Zermatt: ad un passo dal Paradiso

PARTENZA: 06/07/19 PREZZO: 75.00€

Abbandonare la calura estiva e spingersi oltre le nuvole, inebriati dall’aria frizzante che si respira ed estasiati da paesaggi mozzafiato che riempiono gli occhi. Lo sguardo si perde inseguendo l’infinito in un cielo terso dove svettano fiere le cime che fanno a gara per primeggiare come gioielli in pietra disseminati lungo lo splendido paesaggio alpino. Valli coronate da imponenti ghiacciai, pendii delle montagne ricoperti da boschi di conifere e conche ricche di acque scroscianti e di fiori. L’eterna sfida tra l’uomo e la natura nella costruzione ardita di una delle linee ferroviarie a cremagliera più belle al mondo che dalla rinomata località di Zermatt conduce alla splendida piattaforma panoramica del Gornergrat. Trovarsi al cospetto delle vette più alte e sentirsi estremamente “piccoli” davanti alla grandiosità e alla maestosità della natura. Un viaggio in luoghi di grande fascino dove la natura si manifesta in tutta la sua magnificenza.
Sabato 06 Luglio ZERMATT
Incontro nei luoghi previsti e partenza, tramite la panoramica strada del Passo del Sempione, per Täsch, la porta d’ingresso per poter accedere a Zermatt, cittadina chiusa al traffico automobilistico. Da Täsch, tramite un breve tragitto con il trenino a cremagliera, si raggiungerà Zermatt, rinomata località di villeggiatura ai piedi del Cervino. La cittadina da alpeggio estivo è divenuta, nel corso degli anni, Perla del turismo internazionale attirando ogni anno milioni di turisti per la bellezza naturalistica, gli splendidi impianti sciistici e l’accogliente atmosfera tipica dei villaggi montani. Zermatt, circondata dalla stupenda catena montuosa che comprende il Monte Rosa e il Cervino, ha saputo mantenere intatto il fascino di un borgo montano svizzero. I principali mezzi di trasposto sono vetture elettriche, slitte o calessi trainati da cavalli. Pranzo libero e tempo a disposizione per attività individuali. Facoltativamente si potrà salire sul trenino a cremagliera che, attraverso un percorso suggestivo passando per gallerie e ponti, verdi vallate, boschi, laghetti alpini e gole, condurrà a Gornergrat dove si ammirerà un panorama montano unico: 29 cime che superano i 4000 metri, tra cui il Cervino, la Punta Dufour e il Weisshorn. Successivamente, da Zermatt, con il trenino, si ritornerà a Täsch dove con il bus avrà inizio il viaggio di rientro che si concluderà in serata nei luoghi stabiliti.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Se prenoti entro il 10 Giugno € 75,00
Dal 11 Giugno € 80,00
LA QUOTA COMPRENDE Viaggio a/r in minibus/bus G.T. con partenza da Saronno Trenino a/r da Täsch a Zermatt Assistente Zugotour dall’Italia per tutta la durata del tour Assicurazione medico/bagaglio/annullamento
LA QUOTA NON COMPRENDE I pasti, le bevande, gli eventuali ingressi nei luoghi a pagamento e tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “La quota comprende”.
LUOGHI DI PARTENZA GRATUITI A/R (effettuati dal bus del viaggio)  Monza  Lissone  Seregno  Desio  Bovisio M.  Limbiate  SARONNO
SUPPLEMENTI Trenino a/r Gornergrat (da confermare direttamente in loco) circa € 70,00
Servizio navetta a/r da altri luoghi previsti a Saronno e viceversa € 20,00
RIDUZIONI Bambini fino a 12 anni non compiuti € 15,00
DOCUMENTI RICHIESTI Passaporto o carta d’identità in corso di validità, non rinnovata e valida per l’espatrio.

torna indietro
plants